E guardo i tatuaggi

Son passato a casa del mio amico Jonny stamattina. La moglie, Eli, mi ha aperto la porta e mi ha spedito al piano di sopra. Ho trovato Jonny seduto su una sedia intento a farsi tatuare un veliero sulla coscia. Dovevo rimanere qui giusto il tempo di caffè e sigaretta e invece sono due oreContinua a leggere “E guardo i tatuaggi”

Avevo un fratellino…

Non è più il mio fratellino. Non è più quello che mi si attaccava per andare a fare un giro in motorino o che mi chiedeva consiglio su qualsiasi cosa. Stamattina ha firmato il contratto d’affitto del suo appartamento. Poi siamo andati a prendere le misure delle stanze per iniziare ad attrezzare un po’ diContinua a leggere “Avevo un fratellino…”

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito